Reggio Calabria
 

Fase 2, Falcomatà incontra ConfimItalia Calabria: “Chiesti aiuti concreti per gli operatori commerciali reggini”

Cordiale incontro quello avvenuto stamane a Palazzo San Giorgio tra il Sindaco Giuseppe Falcomatà e la Presidente regionale di ConfimItalia Domenica Amodeo.

L'appuntamento – si legge in un comunicato stampa della Confederazione Imprese Italiane - è servito ad entrambi per discutere sull'attuale difficile periodo che stiamo vivendo, con una pandemia in parte arginata ma non ancora sconfitta, e con particolare attenzione alle piccole e medie imprese che annaspano sul nostro territorio.

La Presidente Amodeo ha sottoposto all'attenzione del Sindaco Falcomatà la necessità di aiuti concreti agli operatori commerciali reggini già alle prese con la crisi economica e che, a causa dell'emergenza CoViD-19, sono ancor più duramente provati rischiando il concreto pericolo di dover tenere abbassate le saracinesche delle proprie attività ancora a lungo se non definitivamente.

Il Sindaco, dal canto suo, ben conscio della veridicità delle difficoltà esposte da Amodeo, si è detto disponibile a venire incontro, per quanto nelle sue e dell'Ente che rappresenta possibilità, alle aziende reggine in virtù dell'arrivo della bella stagione e di un'immaginabile maggior presenza di persone desiderose di riprendere le proprie abitudini.

Cogliendo l'occasione, ad esempio, del taglio della TOSAP previsto dal cd "Decreto Rilancio" varato qualche giorno fa dal Consiglio dei Ministri, la Presidente Amodeo ha chiesto al Sindaco come poter aiutare tutti quegli esercizi commerciali che non hanno attivo il servizio di occupazione del suolo adiacente le proprie attività. Come lo stesso Sindaco ha sottolineato, l'idea potrebbe essere quella di usufruire del marciapiede difronte l'attività stessa, sempre e comunque nel rispetto altrui.

Altro argomento trattato è stato quello circa l'eventualità di concedere agli attuali possessori di gazebo sul Lungomare la possibilità di allargare il proprio perimetro di azione viste e considerate le disposizioni relative al distanziamento sociale assolutamente ancora necessario e che devono essere adeguatamente rispettate. Il Sindaco, recependo la richiesta di Amodeo, ha garantito alla Presidente di ConfimItalia Calabria il proprio impegno – si legge ancora nel comunicato - a trovare le soluzioni più consone affinché le attività interessate possano ampliare gli spazi di loro competenza nel pieno rispetto delle regole e degli oneri già esistenti.

Un'ultima ma importante considerazione della Presidente Amodeo è quella circa l'unicità d'intenti della politica, soprattutto in questa particolare situazione emergenziale, trascurando il naturale conflitto dialettico maggioranza-opposizione oggi assolutamente controproducente. Il Sindaco Falcomatà ha concordato richiamando i reggini all'unità ed alla solidarietà tra di loro al fine di arginare ancora la diffusione del SarsCoV2 affinché prima possibile si possa tornare alla vita "normale". Anzi, come sottolineato dal Presidente Amodeo, l'auspicio è che, anche da una situazione economicamente grave e socialmente triste come quella che stiamo vivendo, possa nascere qualcosa ugualmente di positivo.