Regionali, Sgarbi: "Il Centrodestra si ricompatti su Occhiuto"

sgarbiocchiuto 500"In Calabria un centrodestra unito è la garanzia di una vittoria. Questa condizione può essere facilmente trovata nell'indicazione di Mario Occhiuto, sindaco di Cosenza, quale candidato unitario, superando logiche di partito: l'esperienza amministrativa di Cosenza, da tutti riconosciuta come positiva per efficienza e grandi progetti portati a termine, è da indicare come modello per il Governo della Regione Calabria, fino ad oggi guidata dal centro sinistra". E' quanto afferma Vittorio Sgarbi, deputato alla Camera, storico e critico d'arte in vista delle elezioni regionali in Calabria.

"E' una prospettiva che ho già indicato alle altre forze politiche, compresa la Lega, che qui oggi ha un ruolo determinante. Altre soluzioni - spiega - rischierebbero solo di favorire un funesto accrocco, come pare si stia preparando, tra Pd e 5 Stelle, cioè tra chi ha governato in questi anni la Regione Calabria, e chi, invece, aspira a farlo, ma non ha la benché minima idea di come fare, come dimostrano tutte le amministrazioni a guida 5 Stelle, prima fra tutte quella disastrosa della Raggi a Roma".Sgarbi annuncia, infine, che intende presentare, a sostegno della candidatura di Occhiuto, la lista 'Rinascimento', il movimento politico da lui fondato nel 2017.